Pizzeria classica Reggio Emilia Scandiano – prenotazione dove mangiare vere pizze napoletane economiche -

Vai ai contenuti

Menu principale:

PIZZERIA

Una vera pizzeria classica vicino
a Reggio Emilia e Scandiano

“Fatte ‘na pizza c’a pummarola ‘ncoppa, vedrai che il mondo poi ti sorriderà”, dice un famoso cantante italiano. E non ha tutti i torti. Vieni a provare le vere pizze napoletane di Piccolo Paradiso, che da oltre vent’anni porta sul tuo piatto delizie autentiche ed economiche.

La nostra è una pizzeria classica, dove mangiare la più famosa delle ricette italiane secondo l’antico metodo di preparazione napoletano. Fragranti, gustose e arricchite da ingredienti freschissimi, se vieni ad assaggiarle ti convincerai che è proprio vero: una pizza fa bene all’umore, soprattutto se in compagnia!

Contattaci per effettuare una prenotazione.

Pizzeria classica reggio emilia scandiano
Prenotazione pizzeria reggio emilia
Pizzeria pizze economiche scandiano
Pizzeria classica
 
 
 
 
 

Il nostro repertorio

Se desideri mangiare una pietanza buona, leggera e originale nei dintorni di Reggio Emilia e Scandiano, la nostra offerta di pizze classiche è quello che fa per te.

Margherita, marinara, pescatora, vegetariana, quattro formaggi, prosciutto e funghi, capricciosa, quattro stagioni… Inutile fare un elenco completo delle nostre squisitezze, la cosa migliore è provarle di persona!

I pizzaioli di Piccolo Paradiso hanno imparato l’arte culinaria con i veri maestri napoletani e ad oggi conservano piccoli segreti ed accorgimenti per rendere deliziose le portate della nostra pizzeria.

Oltre alle combinazioni più classiche, abbiamo anche delle originali pizze bianche, con ingredienti speciali come noci, tartufo, prosciutto di Parma, miele millefiori, gamberi sfumati al calvados, asparagi di mare e altri.

Oltre alle pizze classiche, abbiamo elaborato un vasto repertorio di pizze speciali, dalle forme inusitate, con combinazioni inedite di ingredienti, sia salate che dolci. Vai alla pagina dedicata per conoscerle tutte.

Mangiare pizzeria classica scandiano
Dove mangiare pizzeria classica reggio emilia
regina margherita

Storia di un amore antico

In molti conoscono la storia sull’origine della margherita, la più classica delle pizze: fu chiamata così in onore della regina d’Italia, moglie di Umberto I, che aveva chiesto al famoso pizzaiolo napoletano Raffaele Esposito di preparare un piatto con i colori della nostra bandiera.

Tuttavia, sono pochi che conoscono l’origine antica e l’evoluzione storica di questo piatto così famoso in Italia e all’estero. Siccome si tratta di una pietanza fondamentalmente semplice, la sua origine si perde nella notte dei tempi, ma alcuni storici ritengono che possa essere tracciata addirittura all’epoca etrusca.

La trasformazione dell’arte di combinare farina, olio, sale e lievito avviene nel Seicento. È allora che la semplice schiacciata viene insaporita con ingredienti genuini e semplici, come aglio, basilico, strutto e formaggio e assume una forma simile all’odierna pizza bianca.

Col passare dei decenni, la ricetta si evolve e prevede un impasto sempre più morbido. Con l’aggiunta di basilico, prende il nome di “pizza alla mastunicola”. Una versione molto diffusa fra i pescatori dell’epoca era la pizza “di cecinelli”, ossia insaporita da piccoli pesci.

È solo dopo la scoperta dell’America e l’inizio delle importazioni di pomodoro dal Perù che la pizza prende la sua forma moderna. È nell’Ottocento che avviene il famoso episodio dell’incontro fra il pizzaiolo napoletano e la regina Margherita.

Da allora, questa bontà tutta italiana ha fatto il giro del mondo ed è diventata uno dei maggiori successi nazionali.

Pizzeria vere pizze napoletane reggio emilia
Pizza buona classica leggera scandiano
Impasto morbido
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu